Confartigianato-UniCredit: percorso formativo per i mercati esteri

La sede di Confartigianato Vicenza

di Luca Pozza

VICENZA - Si chiama "Digital & Export Business School" il nuovo percorso formativo lanciato a Vicenza per intraprendere nuovi percorsi di crescita sui mercati globali e virtuali. La prima tappa dell'iniziativa, ideata da UniCredit e Confartigianato Vicenza e rivolta agli imprenditori veneti interessati a cogliere le opportunità derivanti da e-commerce ed export, si è tenuta oggi nel capoluogo berico, nella sede degli artigiani vicentini, al centro congressi. 
 
Anche i prossimi due appuntamenti -  il 29 novembre e il 5 dicembre, in programma al Cuoa di Altavilla Vicentina - sono rivolti agli imprenditori interessati a intraprendere nuovi percorsi di crescita sui mercati virtuali e internazionali. Gli incontri vedranno alternarsi alla docenza esperti della banca, docenti universitari, imprenditori di successo studi professionali e partner qualificati. Tra le testimonianze e i case history presentati, da segnalare gli interventi di Cristina Mollis, già founder e fondatrice di Nuvò e ora Direttrice di H-Farm Industry, di Giuliano Noci, Prorettore Politecnico di Milano e di Ruggero Frezza fondatore e Ceo di M31

I partecipanti, imprese operanti in diversi settori economici, dall’arredamento alla meccanica, dall’agroalimentare ai servizi, verranno intrattenuti su tematiche spazianti dagli strumenti digitali per l’analisi e la conquista di nuovi mercati alla tutela del marchio d’impresa ed alle ricadute sull’e-commerce. Nel corso degli incontri si approfondiranno inoltre le tematiche dai pagamenti, della fiscalità e del trade finance. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Novembre 2017, 16:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Confartigianato-UniCredit: percorso formativo per i mercati esteri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti