Nigeriano con permesso umanitario spaccia "eroina bianca": è allarme

Nigeriano con permesso umanitario  spaccia "eroina bianca": è allarme

di Luca Pozza

VICENZA - E' allarme a Vicenza dopo il sequestro, compiuto ieri pomeriggio a Campo Marzo dalla Polizia, di alcune dosi di "eroina bianca", una sostanza dall'altissimo principio attivo e per questo particolarmente pericolosa, molto costosa e per questo solitamente destinata a una clientela ricca. E' la prima volta, almeno nel polmone verde cittadino, che questo stupefacente viene rinvenuto: indagini in corso da parte della Squadra mobile.

Il sequestro è avvenuto dopo che gli agenti, durante lo svolgimento di un servizio di controllo straordinario, hanno notato un uomo, risultato poi essere un vicentino, avvicinarsi a un gruppo di nigeriani che sostavano in sella alle loro biciclette. Uno di loro, sceso dal mezzo, lo ha avvicinato, allungando una bustina contenente droga, in cambio di denaro: uno scambio durato pochi secondi, ma che non è sfuggito ai poliziotti che sono intervenuti immediatamente, bloccando sia il vicentino (che ha subito consegnato le due dosi, che aveva pagato 70 euro) e lo straniero.

Quest'ultimo è risultato essere un nigeriano, Eheis Omodiomon, trentenne, in Italia con un permesso umanitario rilasciato a Trapani, città siciliana dove peraltro è atteso da un processo per rissa. Con lui aveva circa 200 euro in contanti, sequestrati perchè ritenuti proventi dell'attività illecita. I poliziotti gli hanno sequestrato anche il cellulare, attraverso il quale cercheranno di risalire al giro d'affari, anche per capire dove si sia procurato la "droga bianca".
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Giugno 2018, 16:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nigeriano con permesso umanitario spaccia "eroina bianca": è allarme
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2018-06-17 13:41:54
questo scappava dalla guerra...la guerra che gli fa la Polizia nel suo paese..sempre di guerra si tratta...
2018-06-17 12:17:00
Ho conosciuto un Nigeriano ben inserito nella nostra societa' e lavoratore che aveva un solo cruccio: ODIAVA i nigeriani!
2018-06-17 12:13:58
Non sequestrategli nulla...con i proventi della bamba si paghera' i contributi volontari per poi un giorno pagarci la pensione a noi!!!!Non rimandatelo nel suo bellissimo e ricchissimo paese e' persona neccessaria quì in italietta!!!!
2018-06-17 11:45:17
Elysium segna questi sono paesani tuoi
2018-06-17 09:18:06
Per questo alcuni che sfilano con cartelli per "accoglienza", presumo non sia solo per altruismo.Piu' sono gli spacciatori con l'acqua alla gola disposti a tutto,e meno costa la roba che i consumatori accoglienti si comprano ed e' anche piu'pura.Poi..se ne arrstano uno, non c'e' crisi di mercato come un tempo., se ne trova subito un altro.