A cena aggredisce il padre con forchetta e coltello: gravi ferite

A cena aggredisce il padre con forchetta e coltello: gravi ferite

di Luca Pozza

VICENZA - Momenti di paura, ieri sera, durante l'ora di cena, in un appartamento di Vicenza, in zona stadio Menti. Un ragazzo di 23 anni, alle prese con qualche problema psichico, ha improvvisamente aggredito il padre 52enne con forchetta e coltello mentre il genitore era seduto a tavola assieme agli altri familiari. A dare l'allarme al 113 è stata la madre del giovane, terrorizzata per le condizioni di salute del marito, che presentava gravi ferite, soprattutto al volto e al torace. 

Sul posto è accorsa una pattuglia della squadra volanti della Polizia, mentre nel frattempo è stato chiesto anche l'intervento di un'ambulanza del Suem 118, i cui sanitari hanno prestato le prime cure all'uomo che è stato poi trasportato in ospedale. Anche il ragazzo è rimasto leggermente ferito alle dita durante l'aggressione: dopo le cure è stato affidato al reparto psichiatrico del San Bortolo per essere stabilizzato. Il genitore è invece stato ricoverato in codice rosso anche se non sarebbe in pericolo di vita: per lui è stata indicata una prognosi di un mese e mezzo per le ferite ricevute in varie parti del corpo.

Non sono chiari i motivi dell’aggressione, anche considerando il quadro clinico instabille del giovane: tra i due non ci sarebbe stato nessun litigio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 23 Gennaio 2018, 16:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
A cena aggredisce il padre con forchetta e coltello: gravi ferite
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti