Inchiesta Pfas, indagato l'ex
amministratore delegato di Miteni

Venerdì 24 Giugno 2016
Inchiesta Pfas, indagato l'ex amministratore delegato di Miteni

VICENZA - Il caso di inquinamento da Pfas della falda veneta che interesserà, per controlli sanitari, centinaia dimigliaia di residenti, vede l'iscrizione nel registro degli indagati, da parte della Procura di Vicenza, dell'ex amministratore delegato della Miteni spa di Trissino, Luigi Guarracino, secondo quanto riporta il Corriere del Veneto. Guerrecino ha guidato l'azienda fino a tre anni fa. Il legale del manager, Leonardo Cammarata, ha dichiarato di non potersi esprimere prima di conoscere il reato contestato al suo cliente.

La Miteni, nel mirino per aver prodotto i Pfas per molti anni, ha più volte dichiarato la propria estraneità al massiccio caso di inquinamento e di essersi sempre attenuta alle norme. Ha anche annunciato un impegno nel disinquinamento.

Ultimo aggiornamento: 11:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA