Va a lavoro in bici sotto la pioggia, investito e ucciso da un'auto

PER APPROFONDIRE: bici, incidente, investimento, morto, valdagno
Va a lavoro in bici sotto la pioggia, investito e ucciso da un'auto (Foto di dewkort da Pixabay)
VALDAGNO (VICENZA) - Un uomo di 36 anni, T.N., è morto investito da un'auto mentre andava in bicicletta al lavoro, sotto la pioggia. L'incidente è avvenuto questa mattina, martedì 5 novembre, alle 6.30  lungo via Gasdotto a Valdagno. L'uomo, residente a Valdagno, in bicicletta è stato tamponato da un'auto alla cui guida c'era un 59enne, C.P. di Valdagno, che stava andando al lavoro come la vittima a bordo di una Toyota Yago,  inutili i soccorsi dei sanitari del 118. Sul posto carabinieri e polizia locale.

Violento impatto frontale contro tir. Auto distrutta, morto un 34enne Foto
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 5 Novembre 2019, 09:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Va a lavoro in bici sotto la pioggia, investito e ucciso da un'auto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-11-06 09:15:40
E vero ci vogliono più piste ciclabili, ma a Padova non le usa quasi nessuno per fare un dispetto a non so chi e come se non bastasse praticamente nessuno ha fanali e fanalini per essere visibili con il buio, schivarli è un'impresa eroica altro che andare in bicicletta. Comunque data la situazione di inciviltà sulle strade secondo il mio modesto parere i morti sono molto pochi.
2019-11-05 14:59:07
Meno eroi ma più piste ciclabili coi tempi che corrono. R.I.P.
2019-11-05 14:33:33
fab pittana...uno che va in bici al lavoro sotto la pioggia….. .da noi e' normale
2019-11-05 13:54:35
Dovrebbe essere la normalità andare al lavoro in bicicletta. Manca la norma presente in tanti paesi europei che definisce le distanze minime per il sorpasso della bicicletta. Quasi mai chi sorpassa una bicicletta lo fa come in Francia ad oltre un metro come previsto dalla normativa francese. Si parla di ambiente e della sua tutela, ma non si tutela chi l'ambiente lo rispetta usando la bicicletta.
2019-11-05 12:52:31
.. l'eroe è sempre uno sfigato il cui destino è pilotato dagli dei a seconda dei loro umori.. questo era solo un uomo che andava al lavoro in bicicletta..