Incastrato con la testa nell'inferriata: pastore tedesco salvato dai pompieri

PER APPROFONDIRE: cane, pastore tedesco, salvataggio, val liona
Pastore incastrato con
la testa nell'inferriata

di Luca Pozza

VA LIONA - Zeus, un giovane pastore tedesco, ha infilato la testa nella griglia in ferro della porta d’ingresso ed rimasto incastrato: a salvarlo ci hanno pensato i vigili del fuoco. E’ successo questa mattina a Pederiva di Grancona, frazione del comune di Val Liona, quando l’animale  aveva infilato la testa nelle sbarre dell’inferriata senza più riuscire a liberarsi.
 
 

L’allarme al 115 è stato lanciato dai padroni del cane, i quali hanno adottato il pastore tedesco, preso in un canile della zona, qualche giorno fa. I pompieri della squadra di Lonigo, utilizzando una cesoia, hanno liberato Zeus, il quale è tornato a scodinzolare felice ed è stato subito accudito e coccolato dai proprietari e dal personale della squadra dei vigili del fuoco intervenuti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 31 Luglio 2019, 13:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incastrato con la testa nell'inferriata: pastore tedesco salvato dai pompieri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-07-31 16:53:36
I nostri vigili del fuoco sono bravissimi, eccezionali, unici. Il cane è probabilmente giovane e come tutti i cuccioloni va in cerca di guai.
2019-07-31 13:12:33
Bravi o vigili de fuoco,,,come sempre.