Nuovi vertici della sanità: ecco i 3 primari a Santorso e Asiago

Giovedì 14 Marzo 2019 di Vittorino Bernardi
1

SANTORSO/ASIAGO - Sono cinque i nuovi primari per gli ospedali di Santorso e Asiago: tre nominati, gli altri due saranno resi noti entro una settimana. L’Ulss 7 Pedemontana ha nominato i primari di Medicina Generale e Anatomia e Istologia Patologica all’ospedale di Santorso e di Medicina Generale ad Asiago. Hanno ricevuto l’incarico Maria Licia Guadagnin, Maurizio Lestani e Massimo Marchetti. Non è nuova a Santorso Maria Licia Guadagnini, nata a Thiene e residente a Breganze: ricopriva il ruolo di facente funzione dallo scorso ottobre, per il passaggio in pensione di Giuseppe Battaglia.
 

 

«Continuerò a lavorare - il suo commento alla nomina - con lo stesso spirito di servizio che mi ha sempre guidato assieme a tutti i miei collaboratori che ringrazio per condividere gli stessi valori». Maurizio Lestani, originario di Udine e laureato a Verona, approda dall’ospedale di Arzignano, dopo avere prestato servizio a Verona e prima a Mantova. «Arrivo a Santorso con entusiasmo e impegno, portando la mia esperienza e con l’obiettivo di garantire ogni giorno ai nostri pazienti una diagnosi clinicamente utile, nei tempi giusti e a costi sostenibili». Ad Asiago alla direzione di Medicina Generale è stato incaricato Massimo Marchetti, nato a Marostica. Negli ultimi anni ha lavorato alla Ulss 7 Pedemontana, dove ha ricoperto come facente funzione la direzione della Medicina Generale all’ospedale di Bassano del Grappa e negli ultimi sei mesi proprio ad Asiago. «Da quando sono in questo ospedale abbiamo implementato - le sue parole - l’attività di Medicina Interna con nuovi ambulatori e servizi in day hospital, oltre alle ecografie internistiche, grazie anche all’assunzione dei tre nuovi medici». Sono in arrivo altri due primari: per la direzione di Oculistica a Santorso e di Ortopedia e Traumatologia ad Asiago.
 

Ultimo aggiornamento: 15 Marzo, 10:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci