Tre donne salvate dall’intossicazione di monossido di carbonio

Tre donne salvate dall’intossicazione di monossido di carbonio

di Vittorino Bernardi

CHIAMPO - Il killer silenzioso del monossido di carbonio che ha invaso un appartamento di via Fogazzaro ha messo a rischio la vita di tre donne nel pomeriggio odierno: nonna, figlia e nipote. Dopo avere pranzato le tre donne si sono sentite male, tra torpore e sonnolenza. Una ha chiamato prudenzialmente il 118 riferendo i sintomi accusati: tipici dell’intossicazione da monossido. Nell’appartamento si sono precipitati i sanitari del Suem e i vigili del fuoco che hanno accompagnato all’aperto le tre occupanti prima del loro trasporto in ospedale per le terapie del caso. I pompieri hanno rilevato la presenza di monossido di carbonio, provveduto all’aereazione dei locali e controllato la caldaia. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore con la sigillatura dell’utenza del gas fino al controllo e ripristino della caldaia da parte di un tecnico qualificato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Novembre 2017, 21:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tre donne salvate dall’intossicazione di monossido di carbonio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti