Autocisterna non vede la colonna di auto e innesca un maxi-tamponamento

Una scena dell'incidente di oggi a Thiene

di Luca Pozza

THIENE - Tre feriti e 4 mezzi coinvolti rappresentano il bilancio di un maxi-tamponamento avvenuto oggi, attorno alle 13, a Thiene, in via dell'Autostrada, direzione Santorso. Il conducente di un autocarro Iveco, T. G., 54enne residente a Verona, proveniente dal casello autostradale e diretto verso Schio, non si è avveduto delle auto che davanti a lui erano ferme in colonna per il traffico intenso.

Ha così tamponato violentemente il primo veicolo, una Opel Astra condotta da D.V.S., 36enne di Torrebelvicino, che a sua volta andava a tamponare una Mercedes lo precedeva, condotta da C.M. di anni 28, residente nel thienese, che infine per l'urto colpiva un autocarro Ducato che lo precedeva, condotto da C.P. di anni 54 di Lonato del Garda. Tutti i conducenti tamponati hanno subito lesioni fisiche e ingenti danni ai veicoli: i primi due sono trasportati al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Santorso in ambulanza, mentre il terzo si è recato autonomamente successivamente. Il conducente dell'autocarro è rimasto illeso, ma è stato necessario l'intervento di un altro mezzo, che ne scaricasse il carico con autocisterna per materiale speciale, oltre ad un mezzo particolare per la rimozione. 

Sul posto, oltre al Suem 118, sono intervenute due pattuglie della polizia locale Nord Est Vicentino per i rilievi del caso e la viabilità. La strada è stata parzialmente bloccata, con doppio senso alternato, per un'ora, poi il traffico è stato ripristinato. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Aprile 2019, 17:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Autocisterna non vede la colonna di auto e innesca un maxi-tamponamento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-04-14 15:01:28
altro caso di telefonini e smartpone alla guida,x non parlare poi dell'orario si potrebbe dire nel pomeriggio dopo un lauto pasto e forse qualche bicchiere di vino,frequento trattorie e ristoranti lungo le piste e strade e dove ci sono tanti camionisti di solito si mangia bene,solo mi chiedo come si fa a rimettersi alla guida dopo tutto quello che mandano giu`
2019-04-14 14:59:59
altro caso di telefonini e smartpone alla guida,x non parlare poi dell'orario si potrebbe dire nel pomeriggio dopo un lauto pasto e forse qualche bicchiere di vino,frequento trattorie e ristoranti lungo le piste e strade e dove ci sono tanti camionisti di solito si mangia bene,solo mi chiedo come si fa a rimettersi alla guida dopo tutto quello che mandano giu`
2019-04-11 06:26:25
l'incidente fa parte della mobilità, se non c'era la mobilità non c'erano neanche gli incidenti.
2019-04-10 23:55:53
E meno male che non si e' rotta la cisterna, altrimenti davvero poteva dire di essere in una certa cosa.
2019-04-10 21:47:03
Distrazioni :- è sempre l'ora di porre rimedio se non vogliamo continuare a contare morti e feriti .-