Mercoledì 30 Gennaio 2019, 17:44

Papà Miotto: «In Afghanistan una missione che non doveva iniziare»

Un'immagine di Matteo Miotto in Afghanistan

di Luca Pozza

THIENE - «Da 8 anni, da quando mio figlio è tornato in Italia in una bara, sono andato in cimitero ogni giorno, ad eccezione di quando ho avuto febbre alta o mi sono trovato fuori città. E tutti i giorni mi chiedo se la morte del mio ragazzo è servita a qualcosa». A parlare è Franco Miotto, papà di Matteo, il caporalmaggiore degli alpini di Thiene morto, all'età di 24 anni, il 31 dicembre 2010 nella valle del Gulistan, durante la missione in Afghanistan, che aveva iniziato in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Papà Miotto: «In Afghanistan una missione che non doveva iniziare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-01-31 11:12:41
in teoria l'esercito dovrebbe difendere il territorio italiano, in pratica e' un corpo di polizia internazionale per difendere gli inteessi internazionali. ai tempi della leva le missioni erano su base volontaria, adesso sono professionisti obbligati salvo dimettersi...
2019-01-31 06:37:59
Dispiace, ma fa parte del mestiere che si era scelto. Ciao enrico..ciao.
2019-01-31 00:25:25
Mio figli militare di carriera è stato obbligato ad andare a Nasirya altrimenti doveva congedarsi. Ho passato sei mesi d'inferno pregando notte e giorno il Dio degli Eserciti per il suo ritorno e sono accontentato. Dio lo ha salvato dall'ultimo attentato accaduto qualche giorno dopo il suo rientro...sono ancora traumatizzato per i suoi colleghi morti e mi chiedo perchè sono stato così fortunato mentre altri hanno sofferto per la perdita dei loro cari. Mio figlio ha detto che se dovesse essere ancora obbligato ad andare in missione in posti pericolosi cambierebbe lavoro! So invece che tanta gente dei corpi militari spera di andare in missione per raggranellare qualche soldino.
2019-01-30 22:32:46
14 anni di missione per 7 miliardi di euro spesi per nulla.
2019-01-30 21:16:24
Non e' servita a nulla. Ma si sapeva. Quel popolo sono piu' di trentanni che e' in Guerra civile e non ha alcuna intenzione di smettere. tanti ne muoiono e tanti ne nascono che vengono assorbiti dale scuole coraniche e cosi' via.Non c'e' soluzione