Su internet in vendita la sua bici rubata e con i carabinieri prepara una trappola

Stazione Fs Schio

di Vittorino Bernardi

SCHIO - Nei giorni scorsi un cittadino di Villaverla navigando sul sito Subito.it tra gli annunci di vendita ha riconosciuto la sua bicicletta, del valore di circa mille euro, che gli era stata rubata a Villaverla il 5 dicembre. Sentiti i carabinieri di Dueville dove aveva formalizzato la denuncia di furto il cittadino ha preparato una trappola per il venditore: gli ha dato appuntamento alla stazione ferroviaria di Schio per il pagamento e la consegna della bicicletta. All’orario stabilito dei carabinieri in borghese hanno circondato la stazione per evitare tentativi di fuga del reo e al momento della vendita sono intervenuti: l’hanno bloccato e recuperato la bicicletta. Accompagnato in caserma è stato identificato in M.Z., classe 1999, di Thiene con diversi precedenti: è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione. La bicicletta è stata consegnata al legittimo proprietario.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Gennaio 2019, 13:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Su internet in vendita la sua bici rubata e con i carabinieri prepara una trappola
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-01-15 09:12:28
strano normalmente le "biciclette" vengono Biciclate nei paesi dell'Est (almeno quelle che vanno di notte a recuperare nei negozi "nuove fiammanti" e partono in convogli di furgoni) alla fiera dell'est per due LEU (ogni riferimento al partitino.ino e' puramente casuale= qui si intende la valuta Rumena o Moldava) un biciclu miu padru cumpro'
2019-01-14 17:30:24
zozzonovich?
2019-01-14 14:23:21
...e' stato denunciato in stato di liberta'...cosi' il farabutto si e' detto pronto a ripetere l'operazione. Tanto, pare abbia detto, sarò sempre in stato di liberta'.
2019-01-14 18:42:22
Dsi lapasoa... CONTENTATI. Pensa che al derubato è andata di lusso. Potevano (sai come vanno le cose qui da noi...) indagare lui per ricettazione. In definitiva era intenzionato a cacciare soldi per l'acquisto di un bene rubato (anche se lo avevano rubato a lui stesso). Siamo in Italia. Qualche magistrato un pensierino ce lo avrebbe fatto di certo magari... Credo si chiamino nel gergo dei legulei "Questioni Eleganti". Da sviscerare per anni...
2019-01-14 20:34:24
Compro una vocale.