Lei vuole la separazione, ma il marito non ci sta: la maltratta e la perseguita

PER APPROFONDIRE: marito, moglie, schio, separazione
​Lei vuole la separazione, ma il marito non ci sta: la maltratta e la perseguita
VICENZA - I Carabinieri di Schio hanno denunciato, per maltrattamenti contro familiari, lesioni personali, minaccia e atti persecutori un tunisino di 42 anni. I militari hanno sono intervenuti su richiesta della donna riscontrando che dopo la decisione di separazione avviata dalla consorte, il marito ha reiterato violenze fisiche, condotte vessatorie e di minaccia nei confronti della stessa in più episodi.

L'ALTRO EPISODIO Stalker 32enne perseguita la ex: arrestato di notte, ubriaco, sotto casa della donna

Terminati i primi controlli, la donna è stata condotta dai Carabinieri all'ospedale di Santorso dove i sanitari hanno registrato uno «stato d'ansia persistente per minacce subite ex marito». Attualmente la vittima è ospitata presso il domicilio di una sua parente dove potrà rimanere sino all'evolversi giudiziario della vicenda.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 21 Ottobre 2019, 11:59






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lei vuole la separazione, ma il marito non ci sta: la maltratta e la perseguita
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-10-21 19:40:23
Qui a scommettere si vince facile!
2019-10-21 15:00:06
Rincresce dirlo ma noi donne, forse perché più sensibili ai condizionamenti della religione cattolica che ci spinge alla misericordia, al senso di colpa, all'espiazione del peccato originale, al desiderio di recupero dei peccatori, siamo troppo spesso convinte di poter recuperare l'irrecuperabile e così guadagnare il paradiso. Siamo anche spesso stoltamente presuntuose, pensando di riuscire in un'impresa in cui altre hanno fallito, cioè comunicare con individui appartenenti a subculture pericolose. I risultati hanno dei costi incredibili. Per le donne coinvolte e per l'intera società
2019-10-21 13:56:28
Il tunisino ha ragine. Se lei lo lascia, chi lo mantiene?
2019-10-21 13:45:46
un'altra preziosa risorsa, paesano dell'omicida di Torino
2019-10-21 13:13:33
neanche a dirlo