Letame davanti alla sede della Lega a Schio, il post di Salvini

PER APPROFONDIRE: lega, letame, matteo salvini, schio
Letame davanti alla sede della Lega a Schio, il post di Salvini
SCHIO - «Ieri a Schio, "Bella Ciao", bandiere rosse e letame alla sede della Lega. Questi sono i 'democraticì. Avanti tutta, a testa alta, la forza delle nostre idee e del nostro sorriso sconfiggerà sempre l'odio e l'intolleranza della sinistra». Lo scrive Matteo Salvini in un post sulla propria pagina Facebook, dando conto di una contestazione in occasione di un suo comizio avvenuta nella cittadina vicentina, dove sconosciuti hanno depositato del letame davanti alla sede della Lega. Sempre ieri sera c'era stato anche un corteo di protesta, in un'area lontana dalla piazza dove ha parlato Salvini, promosso da gruppi e movimenti di sinistra, sulla note di «Bella Ciao».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Maggio 2019, 14:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Letame davanti alla sede della Lega a Schio, il post di Salvini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-05-14 21:31:05
Chissà come mai i sinistri sono scatenati in questo periodo: striscioni contro Salvini, sedi della Lega prese di mira, manifestazioni anti fasciste (che poi dove li vedono tutti questi fascisti, solo loro lo sanno). Sarà il clima pre-elettorale? Sarà che non avendo più alcun argomento è una credibilità pari al nulla assoluto, pensano di tenersi a galla con queste geniali trovate, cercando un po’ di spazio sulla stampa.
2019-05-14 21:07:20
Riportarlo al mittente....
2019-05-14 19:37:49
I soliti diversamente democratici, hanno dato il meglio di se'.
2019-05-14 18:07:33
come sono democratici qusti sinistroidi
2019-05-14 17:10:46
se utilizzassero tempo e denaro che impegnano nelle proteste per fare qualcosa di buono dimostrerebbero di certo qualcosa, ma ovviamente aiutare o fare è faticoso, protestare no. P.S. mi piacerebbe fare un sondaggio e vedere quante di queste persone hanno una occupazione.