Ubriaco picchia brutalmente la moglie:
arrestato, ai domiciliari da un amico

Violenza in famiglia
LONIGO - (Vb) In preda ai fumi dell’alcol ha picchiato la moglie per l’ennesima volta ed è finito in manette ieri il cittadino indiano 37enne Amarjit Singh, operaio residente in città. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni nei confronti della consorte che ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. L’aggressione è avvenuta all’ora di pranzo, Amarjit Singh rientrato a casa ubriaco ha iniziato a discutere con la moglie per alzare prima la voce e dopo le mani, e quindi picchiarla in modo esagitato.

Il tutto è avvenuto sotto gli occhi di altri parenti presenti in casa che spaventati hanno chiamato il 112. Sul posto è giunta una pattuglia: i militari hanno trovato Amarjit Singh ubriaco e agitato. Raccolte le testimonianze, i carabinieri hanno arrestato l’indiano che per decisione del pubblico ministero di turno Pipeschi è stato condannato agli arresti domiciliari nell’abitazione di un amico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 4 Novembre 2016, 10:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ubriaco picchia brutalmente la moglie:
arrestato, ai domiciliari da un amico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti