Rigata l'auto del sindaco e lui su Fb:
«Vi abbiamo filmati e ora tremate»

Il post Erminio Masero sindaco di Piovene Rocchette

di Vittorino Bernardi

PIOVENE ROCCHETTE – Hanno le ore contate i giovani vandali che la scorsa settimana nelle ore serali utilizzando dei cacciaviti hanno rigato nei parcheggi del centro storico una serie di auto, compresa quella del sindaco Erminio Masero. Atti teppistici compiuti con spavalderia dagli autori che ingenuamente non si sono chiesti se loro azioni potessero essere registrate o meno dai sistemi di videosorveglianza installati nella zona dove hanno agito. I filmati visionati dal sindaco e dalle forze dell’ordine infatti hanno inchiodato i responsabili alle loro azioni vandaliche.

Su facebook il primo cittadino Erminio Masero si è tolto qualche sassolino dalle scarpe, con un ironico ed esplicito invito. «Voglio ringraziare quei furbetti che si sono divertiti a rigarmi la macchina e informarli che le telecamere hanno fatto il loro dovere e so chi siete. Tempo fino a lunedì al massimo e dopo arrivo con le forze dell’ordine a casa vostra. Vedete voi cosa vi conviene fare». Parole esplicie quelle del sindacom da buon sceriffo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 31 Agosto 2016, 21:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rigata l'auto del sindaco e lui su Fb:
«Vi abbiamo filmati e ora tremate»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2016-09-01 17:52:56
poi cosa gli fa lunedì, gli tira le orecchie, forse non conosce la legge italiana, strisciare le macchine non comporta nessuna pena.
2016-09-01 13:06:02
Ma il sindaco, come privato cittadino, ha avuto l'autorizzazione,previa richiesta scritta, ad accedere alle registrazioni video?! Un normale cittadino penso sarebbe ancora lì a partire ...
2016-09-01 12:18:19
Mi spiace per la macchina rigata dai vandali ( non solo a lui peraltro) ma un sindaco che scrive così e poi su fb, credo debba cambiare lavoro.
2016-09-01 11:51:26
Dall'articolo si evince che non è coinvolta solo l'auto del vice sindaco ma anche quelle di altri cittadini, mi chiedo con quale diritto questo signore, essendo un pubblico ufficiale, se in possesso dei filmati di telecamere pubbliche, si permette di rallentare eventuali indagini delle forze dell'ordine? Secondo me questo comportamento potrebbe avere delle conseguenze per lui, anche se ritengo sia più una sbruffonata, sono proprio curioso di vedere come finisce la vicenda. Mi raccomando sign. vice sindaco ci tenga informati.
2016-09-01 11:46:20
A me l'anno scorso hanno danneggiato la macchina in parcheggio proprio sotto ad una telecamera. Ho subito fatto denuncia alla polizia municipale. Ci hanno impiegato diversi giorni a rispondermi (era così complicato controllare subito???). E la risposta è stata che quella telecamera non apparteneva al Comune ma alla società che gestiva il parcheggio. Nel frattempo la società aveva cancellato le registrazioni....Oltre il danno la beffa.