La banda del basculante mette
a segno 15 colpi in una notte

Sabato 19 Dicembre 2015 di Vittorino Bernardi
La banda del basculante mette a segno 15 colpi in una notte

THIENE/DUEVILLE – Nuovo raid della “banda del buco del basculante” che ha colpito almeno 15 volte l’altra notte in un raid compiuto tra le vie Cismon e Valdastico a Thiene e via 1. Maggio a Dueville. Sono state messe a segno 15 effrazioni, almeno quelle denunciate ai carabinieri, in una sola notte alla ricerca di biciclette di valore da parte di ignoti predatori, professionisti del furto, veloci e silenziosi nell’agire e dotati di un mezzo idoneo per caricare il bottino. Nell’ultimo raid sono almeno 5 le biciclette di valore (per circa 10 mila euro) trafugate dai malviventi che hanno lasciato nei garage visitati quelle vecchie e di scarso valore per il mercato nero o estero. La modalità d’esecuzione dei componenti la banda è sempre uguale: praticano un foro a livello della maniglia del basculante per entrare con una mano e aprirlo dall’esterno. La banda in questione probabilmente studia il colpo, lo prepara con cura scegliendo le palazzine prive di cancelli, come pure i box che contengono biciclette costose, osservando nei giorni precedenti i proprietari riporre all’interno le loro costose due ruote. La banda compie anche una cernita del rubato, perché un derubato di via 1. Maggio a Dueville ha trovato abbandonata nel giardino di casa una bicicletta sconosciuta anche ai vicini. Probabilmente era stata rubata a Thiene e poi gettata per fare posto nel furgone a una di maggiore valore prelevata a Dueville.

© RIPRODUZIONE RISERVATA