Frontale con la Punto contro un tir
sulla Postumia: morta una donna

Martedì 3 Maggio 2016 di Luca Pozza
Foto Vv Ff

BOLZANO VICENTINO - Tragedia della strada nel tardo pomeriggio di oggi lungo la statale "Postumia", nel territorio di Bolzano Vicentino, ai confini con il comune di Quinto Vicentino, poco dopo il casello autostradale di Vicenza Nord sull'A31 Valdastico. A perdere la vita una donna vicentina di 63 anni, Maria Goretta Zordan, originaria e residente a Castegnero, ma domiciliata nel capoluogo berico. Secondo quanto ricostruito la donna si trovava alla guida di una Fiat Punto diretta a Vicenza che, per cause in corso di accertamento, si è scontrata frontalmente con un autoarticolato Daf, che proveniva in senso opposto. Pare che la conducente dell'utilitaria abbia invaso la corsia opposta, forse a causa di un malore o di una distrazione. 
 

Nella paurosa carambola, la Punto, ha colpito una Peugeout 308: entrambi i mezzi sono usciti di strada, ribaltandosi e terminando la propria corsa nel fossato adiacente alla strada. Per la donna al volante dell'utilitaria, rimasta incastrata tra le lamiere, non c'è stato nulla da fare: il suo decesso è avvenuto sul colpo. Sul luogo dell'incidente i vigili del fuoco di Vicenza, le ambulanze del Suem 118 e alcune pattuglie della polstrada.

Pesanti le ripercussioni sul traffico lungo la "Postumia", con code di diversi chilometri in entrambe le direzioni. L'ingorgo che si è formato ha creato disagi anche in autostrada, con code proprio all'uscita di Vicenza Nord. 

 

Ultimo aggiornamento: 22:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA