Si perde nel bosco, scivola e muore: grave anche uno dei soccorritori

PER APPROFONDIRE: arsiero, cade, medico, mortale, ronezza, sentiero
Si perde nel bosco, scivola e muore
grave anche un medico soccorritore
TONEZZA  (VI) - Tragedia nel tardo pomeriggio sulle montagne del Vicentino: erano passate da poco le 17, quando il 118 di Vicenza ha allertato il Soccorso alpino di Arsiero per un incidente avvenuto in un bosco in prossimità del 24° tornante della vecchia strada che da Arsiero porta a Tonezza, poco prima dell'abitato. Durante una camminata, perso l'orientamento, due amici hanno intravisto la strada sottostante e hanno cercato di tagliare, scendendo tra gli alberi. Purtroppo in un punto ripido e con tratti ghiacciati uno dei due è scivolato per alcuni metri cadendo da un salto di roccia di altri 5 metri.
 
 


L'amico ha lanciato l'allarme e il luogo è stato raggiunto da una ventina tra soccorritori, vigili del fuoco e personale sanitario dell'ambulanza: il gruppo salendo verso l'alto ha  attrezzato con corde fisse il percorso. Constatato il decesso dell'uomo, il pensionato G. R., 78 anni, di Thiene e ottenuto il nulla osta per la rimozione dalla magistratura, la salma è stata caricata in barella, per essere calata a valle. Sul luogo dell'incidente, il medico dell'ambulanza è stato colto da malore ed è stato subito imbarellato e trasportato nuovamente sulla strada per essere poi accompagnato per accertamenti all'ospedale, dopo essere stato visitato da un collega sopraggiunto con una seconda ambulanza.

La strada era stata chiusa al traffico dai carabinieri per il rischio di caduta sassi durante le operazioni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 27 Gennaio 2017, 21:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si perde nel bosco, scivola e muore: grave anche uno dei soccorritori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-01-28 07:53:52
RIP - Settantaotto anni, si può ancora "star bene", ma obiettivamente non son età d'avventurarsi in ripide discese sconosciute. E l'amico che era con lui era forse più giovane ? Mah !
2017-01-28 07:46:23
A 78 anni si fa una passeggiata seguendo il sentiero in ore in cui la temperatura è gradevole e poi si sta davanti al caminetto In fin dei conti siamo ancora in gennaio e certe cose secondo la favola le hanno capite anche i merli
2017-01-28 06:13:58
Il bel tempo invita ..ma e' meglio scegliere comode strade forestali belle larghe, con clazatire adatte e rmponcini nello zaino.Quanti sono ,ad oggi,incidenti simili?.