Precipita con il parapendio, illeso: miracolato un pilota 45enne

Venerdì 22 Marzo 2019 di Luca Pozza

POVE DEL GRAPPA - Ancora un incidente, a distanza di 48 ore da quello avvenuto mercoledì in cui è rimasto ferito in maniera grave un turista tedesco, per un pilota di parapendio sui cieli del Monte Grappa. Nel pomeriggio il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa e stato allertato dalla Centrale del 118 per un parapendio precipitato all'altezza del Sentiero naturalistico degli scalpellini, nel comune di Pove del Grappa, alla cui guida c'era un turista romeno di 45 anni.

Una squadra si è portata sul posto, seguendo poi le indicazioni dell'elicottero di Treviso Emergenza (che era al rientro da una missione di recupero di un secondo pilota illeso sul Monte Caina ad Asiago) che aveva visto la vela sospesa a circa 10 metri da terra e il pilota già al suolo. I soccorritori, ormai per strada, hanno comunque raggiunto l'uomo, a circa 590 metri di quota, verificato che non si fosse fatto niente: nella caduta ha infatti riportato solo leggere contusioni. 
 

Ultimo aggiornamento: 19:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci