Storia d'amore con la 13enne col consenso dei suoi: 50enne incastrato

Compagnia carabinieri Thiene
THIENE/NOVENTA VICENTINA - La posizione del 50enne di Noventa Vicentina che dalla scorsa settimana è ai domiciliari con l’accusa di atti sessuali su una ragazzina di 13 anni residente nel Thienese, figlia di una coppia conosciuta due anni fa per lavoro, potrebbe aggravarsi. Nei confronti dell’uomo, Paolo Marchetto, di professione artigiano, vedovo con una figlia maggiorenne, i carabinieri della compagnia di Thiene sono certi di avere raccolto prove schiaccianti grazie a pedinamenti in borghese, intercettazioni e telecamere nascoste, tanto da ottenere dal gip un’ordinanza di custodia cautelare per l'uomo. La sua con la 13enne sarebbe una storia d’amore, appoggiata da quanto emerso nell’indagine,dai genitori della ragazzina. Paolo Marchetto sarà interrogato quanto prima dal giudice e potrà dire la sua verità. La vicenda è emersa sulla segnalazione di un cittadino che, circa un mese fa, si era insospettito nel vedere frequentemente la figlia 13enne dei suoi vicini di casa uscire mano nella mano con un uomo molto più anziano di lei.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Ottobre 2018, 10:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Storia d'amore con la 13enne col consenso dei suoi: 50enne incastrato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-10-16 08:36:25
Ma quale storia d'amore! Storia si sozzerie!
2018-10-16 07:24:55
be, qui non si parla di razze, quindi si presume indigeni veri, gente radicata in veneto da più generazioni con usi e costumi conclamati?, se fossero dei rom, sinti o anche mussulmani, non ci sarebbe nulla di male nel frequentare minorenni e nell'accoppiarsi al fine dei matrimoni, e magari sono veneti anche perché sta scritto sulla carta d'identità, dove si giustifica la loro IDENTITà di veneti di diritto, ed allora espletano bisogni e necessita usi e costumi, di diritto, da "veri veneti" acquisiti. o forse la ragazza è solo in affitto momentaneo in attesa dell'usucapione o dell'età giustificabile per la vendita. una cosa non si capisce, veneti da quanto?
2018-10-15 20:17:55
mettetevi tranquilli. se io veneto vengo a casa vostra e vi chiedo la vostra figlia ultra minorenne come sposa che mi dite? quindi lui è di certo fuori di testa ed ha le sue colpe, m ai genitori della fanciulla, che sono in due quindi con due teste pensanti, qualche problema devono averlo pure loro a meno che...per loro e per i loro usi e costumi un fatto simile non sia normale
2018-10-15 16:40:45
Coda di paglia? Darghe fogo
2018-10-15 11:43:54
"Storia d'amore con la 13enne col consenso dei suoi..." scritta così, quasi quasi i primi colpevoli sono i "suoi"...