Perdita di metano dopo il rifornimento di un bus: paura nell'area di servizio

Perdita di metano dopo il rifornimento
di un bus: paura nell'area di servizio

di Vittorino Bernardi

VICENZA - Per circa 5 ore c’è stata paura di esplosione ieri sera dalle 19,20 alle 0.30 di oggi 19 febbraio all’interno nell’aera di servizio di via Del Sole dove sono intervenuti i vigili del fuoco per mettere in sicurezza un bus del trasporto urbano di Vicenza, in cui era si è verificata una perdita di gas metano in una delle cinque bombole subito dopo il rifornimento.

L’allarme è stato lanciato poco prima delle 19.30 quando l’autista, ancora all’interno nell’aera di servizio di via Del Sole, ha udito un forte sibilo, segnale di pericolosa fuoriuscita di gas. Accorsi con due squadre i vigili del fuoco hanno delimitato l’area e monitorato la situazione, garantendo la sicurezza fino all’arrivo da Mestre del personale del nucleo Nbcr (Nucleare biologico radiologico). Il personale specialistico dopo avere appurato l’impossibilità di bloccare la perdita verificatasi a monte del gruppo valvolare, ha collegato la bombola a una tubazione ausiliaria per bruciare in torcia il rimanente gas. Una volta concluse tutte le operazioni di messa in sicurezza il bus è stato spostato e portato in rimessa per tutte le verifiche tecniche.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 19 Febbraio 2019, 08:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Perdita di metano dopo il rifornimento di un bus: paura nell'area di servizio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti