Tragedia sul Pasubio, escursionista scivola e precipita per 400 metri

Tragedia sul Pasubio, escursionista  scivola e precipita: muore a 47 anni
VALLI DEL PASUBIO -  Tragedia della montagna  al confine tra il versante vicentino e quello trentino del Pasubio sulla parte finale della strada delle Gallerie. Un escursionista di 47 anni, che si trovava imprudentemente da solo, è stato visto scivolare da alcuni alpinisti che erano su un altro versante nel pomeriggio di oggi su un sentiero a quota 1800 mt e precipitare per alcune centinaia di  metri, sfracellandosi.

Il corpo è stato recuperato dai soccorritori dell'elisoccorso di Trento. Sul posto i carabinieri di Valli del Pasubio che stanno compiendo i rilievi per capire la dinamica dell'accaduto. 

La vittima è Luca Mottin, 47enne di Fara Vicentina.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 17:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tragedia sul Pasubio, escursionista scivola e precipita per 400 metri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-01-14 06:46:51
Basterebbe retrodatare il calendario...di simili incidenti ne capitarono molti lo scorso anno.Se si leggesse piu' spesso il giornale, si cercherebbe almeno di provvedere con attrezzature adeguate...ammesso che la povera vittima non ne avesse collegate agli scarponi.
2018-01-13 19:59:31
una volta d'inverno si facevano le invernali. ma si partiva ben attrezzati e non allo sbaraglio.