Rubano vestiti per 240 euro: nei guai tre studenti dai 13 ai 16 anni

Rubano vestiti per 240 euro: nei guai tre studenti dai 13 ai 16 anni

di Luca Pozza

NOVENTA VICENTINA - Hanno tentato di sottrarre dei capi di abbigliamento, ma alla fine sono stati scoperti e poi denunciati dai carabinieri della stazione di Noventa Vicentina. Protagonisti della vicenda, avvenuta ieri, tre studenti di età compresa tra i 13 e i 16 anni, di cui due italiani e uno di origine straniera, tutti residenti a Noventa: uno di loro frequenta la terza media. Il terzetto è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia per tentato furto aggravato in concorso.

La richiesta di intervento al 112 perveniva dal punto vendita Uplà Mega Store, di via Carlo Porta a Noventa, dove poco prima i dipendenti avevano bloccato i tre nel tentativo di sottrarre dei capi di abbigliamento, per un valore quantificato di circa 240 euro, dopo aver rotto il dispositivo anti taccheggio. I militari, giunti sul posto, ricostruito l’accaduto e restituita la refurtiva al titolare, hanno accompagnato nella stazione dell'Arma i responsabili dell’accaduto che, al termine delle formalità di rito, sono stati affidati ai rispettivi genitori. L’autorità giudiziaria minorile informata dell’accaduto valuterà ora i conseguenti provvedimenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Aprile 2019, 10:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rubano vestiti per 240 euro: nei guai tre studenti dai 13 ai 16 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-04-19 14:12:45
Risorse che cercano di inserirsi ed integrarsi!