Neonata deceduta a 6 ore dal parto: indagati tre medici e due ostetriche

Neonata deceduta a 6 ore dal parto:  indagati tre medici e due ostetriche

di Vittorino Bernardi

SANTORSO – Una straziante tragedia si è consumata nel reparto di Maternità dell’ospedale Alto Vicentino: una neonata, terzogenita di una donna del Ghana, è morta a circa 6 ore dal parto cesareo per complicazioni cardiache. Il fatto si è consumato il 12 luglio, ma soltanto oggi è stato reso noto dall’Ulss 7 Pedemontana. La procura della Repubblica di Vicenza ha posto sotto indagine, come atto dovuto, i tre medici ginecologi e le due ostetriche che hanno assistito al parto e/o partecipato agli interventi salvavita. L’Ulss 7 ha informato che la donna ghanese è stata ricoverata nella serata dell’11 luglio, alla quarantesima settimana di gestazione, perché accusava i prodromi di travaglio. A indurre i medici a intervenire d'urgenza con il parto cesareo è stato uno scompenso del battito del cuore del feto. Portata alla luce con una procedura d’urgenza la bimba è stata trasferita in terapia intensiva neonatale: purtroppo le cure adottate, compreso il massaggio cardiaco, sono risultate insufficienti per salvarle la vita.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 20 Luglio 2018, 20:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Neonata deceduta a 6 ore dal parto: indagati tre medici e due ostetriche
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-20 22:06:31
strano ... un reparto d'eccellenza .... chissà cosa dirà Zaia ....
2018-07-21 12:00:36
Nn è che Zaia possa rispondere anche delle disgrazie che succedono!! Parlare prima che concludono le indagini equivale a parlare in osteria.. quindi ogni commento sull’operato dei 3 dottori è superfluo