"Festa dei Oto", luna park blindato: arriva il presidio della Polizia

Il luna park di Campo Marzo sarà presidiato da una pattuglia fissa della polizia locale

di Roberto Cervellin

VICENZA - In Campo Marzo arrivano le giostre, ma anche il presidio fisso. Quello della polizia locale, che avrà il compito di tenere lontani spacciatori e balordi.

Sarà un luna park blindato quello che, dal 24 agosto, troverà posto di fronte alla stazione di Vicenza. In vista della festa patronale dell'8 settembre - la tradizionale Festa dei Oto - l'area sarà controllata da una pattuglia. Attiva dalle 8 di mattina alle 8 di sera, interverrà in caso di necessità e aumentrà la percezione di sicurezza in un polmone verde spesso al centro di risse e polemiche per il suo stato di degrado.

Ma c'è di più. «La vigilanza non può ricadere solo sulla polizia locale - osserva il sindaco Francesco Rucco - Ho chiesto e ottenuto dal prefetto rassicurazioni in merito all'azione di supporto che le forze di polizia daranno alla nostra attività, sia durante l'orario di presenza degli agenti comunali che di notte».

Un'ottantina le attrazioni che, fino al 16 settembre, faranno divertire i vicentini. Ma sul web la sperimentazione voluta dal primo cittadino suscita diverse reazioni. «Si trascura la zona di via Torino, dove è aumentata la delinquenza», commentano sulla pagina Fb del Comune. «E' una misura che non serve a nulla - osserva qualcun altro - La malavita si posta e poi torna».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 20 Agosto 2018, 10:43






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
"Festa dei Oto", luna park blindato: arriva il presidio della Polizia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER