Si sente male, sale in auto e va verso l'ospedale: sbanda e muore

Si sente male, sale in auto e va  verso l'ospedale: sbanda e muore

di Luca Pozza

LONIGO - C'è quasi sicuramente un malore all'origine dell'incidente stradale avvenuto questa mattina, attorno alle 7, a Lonigo, in cui è morto un 64enne, Giuseppe Nalin, residente nella frazione leonicena di Madonna ma originario del paese di Urbana (Padova). Secondo una prima ricostruzione l'uomo è uscito da un bar, dove era andato a fare colazione: qui ad altri clienti avrebbe confidato di avere un forte mal di stomaco, e così ha deciso, a bordo della sua Fiat Panda, di recarsi con la sua stessa auto al locale ospedale, senza chiedere aiuto ad altri.

Percorso mezzo chilometro ha però finito la sua corsa contro il muro della farmacia comunale, all'incrocio tra via Roma e via Trieste: l'impatto non è stato violento ma l'automobilista potrebbe essere deceduto per un infarto, che gli ha fatto perdere il controllo dell'utilitaria ma soprattutto non gli ha dato scampo. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche un'ambulanza del Suem 118, i cui sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Indagini in corso da parte della polizia stradale, intervenuta sul posto con una pattuglia, che sta ricostruendo la dinamica dell'incidente, nel quale non sono stati coinvolti altri mezzi.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 22 Agosto 2019, 11:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si sente male, sale in auto e va verso l'ospedale: sbanda e muore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-08-22 13:19:41
Forse prima è morto e poi è sbandato