Liceali filmano (e postano) i prof: via tutto, per paura degli scrutini

Martedì 12 Giugno 2018 di Vittorino Bernardi
Liceali filmano (e postano) i prof: via tutto, per paura degli scrutini
8

BASSANO DEL GRAPPA - È stato un fine anno scolastico caldo e polemico per una classe del liceo Gian Battista Brocchi di viale XI Febbraio che tra giovedì e venerdì ha subito una lavata di capo dal corpo docente per una bravata compiuta nei giorni precedenti. Alcuni studenti avevano filmato di nascosto con gli smartphone degli insegnati a lezione in classe, per caricare le immagini su Instagram e Snapchat, due dei social più usati dagli adolescenti. Le riprese sarebbero state ai limiti della diffamazione, in particolare nei confronti di un insegnante.
Venuti a conoscenza del fatto gli insegnanti ripresi si sono arrabbiati. A ragione perché in aprile il preside Gianni Zen aveva firmato una circolare per stigmatizzare l’abuso di whatsapp da parte di studenti e genitori e con invito agli insegnanti di non eccedere in disinvoltura con i social. La classe incriminata negli ultimi giorni di scuola è stata messa davanti alle proprie responsabilità. Preso atto di rischiare provvedimenti anche penali gli autori hanno cancellato i filmati dai social: forse spinti dalla paura degli scrutini in corso in questi giorni.   
 

Ultimo aggiornamento: 16:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci