Stop alle partite da bordo campo:allo stadio arrivano pedane e rampe

Venerdì 6 Settembre 2019 di Roberto Cervellin
L'assessore Celebron mostra i lavori nella curva azzurra dello stadio Menti
VICENZA - Stop alle partite da bordo campo. D'ora in poi i tifosi disabili potranno assistere agli incontri del Vicenza calcio da pedane rialzate.

La curva azzurra dello stadio Menti si doterà di una piattaforma per consentire a chi si muove in carrozzina di vedere i match da postazioni migliori. Sì, perché quelle attuali non permettono di seguire bene i biancorossi, visto che si trovano sullo stesso livello del terreno di gioco.

Le passerelle - finanziate dal Comune, proprietario della struttura, con 150 mila euro - saranno pronte entro la fine di ottobre. «Da una decina d'anni i tifosi in sedia a rotelle sono costretti a vedere le partite dalla postazione a bordo campo in plexiglas che non è né confortevole né dignitosa», osserva l'assessore con delega ai lavori pubblici Matteo Celebron.

Per installare i nuovi ripiani, coperti e collegati con le rampe, bisognerà eliminare 7 gradoni. Ci sarà posto per una trentina di carrozzine. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci