Neopatentato tampona "gazzella", travolge carabiniere: fuga di 15 km

Mercoledì 14 Novembre 2018 di Vittorino Bernardi
18

PIOVENE/MALO - Un 19enne neopatentato di Malo ha dato vita l’altra notte, prima di essere bloccato e denunciato, a un folle inseguimento in auto di una quindicina di chilometri da parte dei carabinieri, tra Piovene e Malo. Il giovane nella fuga ha tamponato più volte una "gazzella" e quasi investito un carabiniere. Tutto è iniziato alle 1 di martedì 13 novembre quando una pattuglia in servizio in centro a Piovene ha intimato l’alt a un’auto per un controllo di routine. L’automobilista, solo nel mezzo, anziché fermarsi ha accelerato.

I carabinieri hanno iniziato l’inseguimento e un'altra gazzella a Giavenale di Schio ha invaso la strada per tentare di bloccare il fuggitivo che però l’ha tamponata e proseguito la corsa per la pista ciclabile e quasi travolto un carabiniere che aveva tentato di bloccarlo. I militari della compagnia di Schio hanno fermato l’automobilista a Malo, in via Curie: identificato in Alex Colombina, incensurato, è stato denunciato per fuga, resistenza, danneggiamento e lesioni personali. Ha giustificato la fuga perché preso dal panico. Processato nella giornata di ieri il19enne è stato condannato ai domiciliari.

 

Ultimo aggiornamento: 20:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA