Incendio distrugge chalet, paura per la pizzeria attigua: un intossicato

Giovedì 13 Giugno 2019 di Luca Pozza
Un'immagine dell'incendio in corso a Gallio

GALLIO - Sono ore di paura e apprensione quelle che si stanno vivendo, dalle 17.30 di oggi pomeriggio, a Gallio, comune dell'Altopiano di Asiago, dove i vigili del fuoco stanno operando in via Sisemol, non distante dal centro, per un vasto incendio che ha coinvolto un’abitazione con annessa una pizzeria: in salvo le persone che si trovavano all’interno, che sono uscite appena in tempo.
 

 

I pompieri arrivati dal distaccamento di Asiago (anche con il supporto del personale AIB), Bassano e Vicenza, per un totale di cinque automezzi (tra cui l'autoscala proveniente dal capoluogo berico) e quattordici operatori, stanno operando per circoscrivere le fiamme che sono estese a gran parte della tipica abitazione di montagna. Una delle due persone venute fuori dall’abitazione ha dovuto ricorrere alle cure del Suem 118 per aver respirato del fumo: accusa i classici sintomi dell'intossicazione, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Le operazioni di spegnimento sono particolarmente impegnative per la presenza di bombole di gpl all’interno della casa. Una bombola è già scoppiata. Le operazioni di soccorso sono tuttora in atto. Le cause dell’incendio non sono ancora note.

Ultimo aggiornamento: 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci