Tragedia in montagna: escursionista 36enne trovato morto in un dirupo

Martedì 5 Marzo 2019 di Vittorino Bernardi
Tragedia in montagna: escursionista 36enne trovato morto in un dirupo
2

ROMANO D’EZZELINO - Tragedia della montagna, un 36enne di Cassola uscito di casa in motorino nel primo pomeriggio di domenica per effettuare un giro sul monte Grappa è stato trovato privo di vita attorno alle 16 di ieri in un dirupo di Valle di Santa Felicita. Ieri mattina il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa e stato allertato dal 118 per avviare le ricerche del 36enne che domenica sera non aveva fatto rientro a casa dai familiari. Assieme ai vigili del fuoco di Bassano del Grappa i soccorritori si sono diretti in Valle di Santa Felicita dove era stato rinvenuto il motorino, nei pressi del ristorante dalla Mena. Le squadre hanno perlustrato la zona a monte, da località Cibara lungo il sentiero dello Scalon e da Camposolagna per il sentiero del Cavallo e controllato malghe e rifugi. Attorno alle 16 l'elicottero dei vigili del fuoco ha individuato in un dirupo il corpo senza vitadell’uomo, 200 metri circa più in basso rispetto al ristorante. Raggiunta da soccorritori e vigili, una volta ottenuto il nulla osta dalla magistratura, la salma è stata ricomposta, imbarellata e calata fino alla strada, per essere affidata al carro funebre. Sul posto anche i carabinieri di Romano d'Ezzelino per indagare sulle cause della morte.

Ultimo aggiornamento: 11:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA