E' morto a 85 anni Dimitri Pinti, ex bomber di Vicenza, Lazio e Udinese

PER APPROFONDIRE: bomber, dimitri pinti, morto, vicenza
Dimitri Pinti, nel tondino

di Gigi Bignotti

Oggi, lunedì 8 ottobre, a Venezia è morto Dimitri Pinti, attaccante del Vicenza in A 1960-61 (18 partite, 7 gol) poi bomber di Lazio, Udinese (8 gol) e Parma (15 reti); prima ancora nel Vittorio Veneto e nella Massese. Oltre che ottimo calciatore, è stato per 20 anni insostituibile "colonna" al Gazzettino di Venezia (lo chiamavamo Mimì). Era anche grande appassionato di golf. 

Aveva 85 anni: era nato infatti a Pescara il 26 ottobre del 1932

Dopo gli inizi nel Foligno e nel Vittorio Veneto, esordisce in serie B nel 1958 con la Reggiana, con la quale disputa due campionati segnando ben 24 gol. Debutta poi in serie A nella stagione 1960-61 con il L.R. Vicenza, disputando 18 gare e segnando 7 reti. 

Celeberrimo resta il suo gol a 5' dalla fine di un Vicenza-Milan del 1961: Pinti segnò di testa e regalò lo storico successo al Menti al Lanerossi. Il Milan - per la cronaca - era quello di Liedholm con Ghezzi, Rivera, Cesare Maldini e il Trap. 

I funerali saranno celebrati venerdì  alle 11 nella chiesa del Civile a Venezia.

Ai familiari e ai parenti le condoglianze di tutto il Gazzettino
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 8 Ottobre 2018, 19:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
E' morto a 85 anni Dimitri Pinti, ex bomber di Vicenza, Lazio e Udinese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-09 00:50:48
Avendolo conosciuto bene quale collega ne sono molto dispiaciuto.