Reati record: 5 colpi dello stesso scippatore e 10 fogli di via in un mese

Reati record: 5 colpi dello stesso scippatore e 10 fogli di via in un mese
VICENZA - Nell’ultimo mese la questura berica ha registrato un “surplus di lavoro” per due delinquenti seriali: nello scippo e nella violazione del figlio di via. Nel primo caso il protagonista è un giovane di colore che colpisce in sella a una bicicletta: giovedì ha agito per la quinta volta in tre settimane. Lungo Lago di Auronzo pedalando il giovane si è avvicinato alle spalle di una signora di 83 anni che aveva deposto la borsa nel cestino della bicicletta spinta a mano: ha allungato un braccio e zack ha compiuto un furto con destrezza. La borsa oltre ai documenti conteneva una ventina di euro. La derubata, che era in compagnia di un’amica, ha chiamato immediatamente il 113 e descritto il ladro agli agenti che sono risaliti al giovane come l’autore di altri quattro scippi nelle ultime settimane: il 17 ottobre in corso Padova ai danni di una 74enne, pochi giorni dopo in piazza Matteotti ai danni di un 76enne e poi in viale San Lazzaro e viale Ferrarin, con vittime ancora anziani. Un vicentino 26enne di Dueville in un mese ha collezionato dieci denunce: per altrettante volte ha violato il foglio di via obbligatorio dal capoluogo Vicenza, misura della durata di 3 anni emessa dal questore lo scorso 5 ottobre. Giovedì mattina il giovane è stato notato da agenti in servizio a Campo Marzo, accompagnato in questura ha ricevuto la decima denuncia per tornare a casa, a Dueville. Probabilmente un record.   
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 11 Novembre 2017, 12:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Reati record: 5 colpi dello stesso scippatore e 10 fogli di via in un mese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti