Il motore del Piper si spegne al momento del decollo: schianto a terra

Domenica 6 Agosto 2017
Flavio Canton
2
ANGOLO TERME/ARZIGNANO - Tragedia sfiorata nel pomeriggio di ieri, sabato 5 agosto, per due vicentini appassionati del volo: un monoplano si è schiantato nel bresciano subito dopo il decollo in un prato tra le montagne della Val Camonica. Il pilota Flavio Canton, 53 anni, di Arzignano è ricoverato nel nosocomio di Brescia con traumi alla testa e alle gambe. L’amico passeggero, non sono state fornite le generalità, ha riportato leggere contusioni. L’incidente alle 17 di ieri: i due amici stavano cercando di decollare a bordo di un monoplano dal prato dell’abitazione di un comune amico, dopo avere trascorso assieme qualche ora. Come riporta il Giornale di Vicenza in fase di decollo il motore del Piper si è spento improvvisamente, forse a causa di un guasto. Ad un’altezza di pochi metri il piccolo aereo si è schiantato su un prato. I soccorsi sono stati immediati, i sanitari del Suem di Breno giunti sul posto hanno disposto il trasferimento di Flavio Canton in elisoccorso all’ospedale di Brescia e medicato l’amico. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci