Un ramo nei raggi della bici, cade e muore ingegnere padovano

Domenica 23 Aprile 2017 di V. B.
Il luogo della tragedia
17

SARCEDO – Tragedia della strada alle 9.30 di oggi domenica 23 aprile su via Europa, località Barcon in direzione Thiene: un ciclista amatoriale di 64 anni è caduto in modo accidentale dalla bici, ha battuto la testa sull’asfalto e ha perso la vita, benché indossasse un caschetto protettivo. Pare gli si sia infilato un ramo fra i raggi della bici facendolo volare a terra.

La vittima è Vittorio Carli, ingegnere padovano di Piazzola sul Brenta, partito da casa di buon mattino con un gruppo di amici dell'Alta Padovana. Il 64enne ha perso l’equilibrio ed è caduto rovinosamente. L'uomo è stato immediatamente soccorso dagli amici ciclisti che hanno telefonato al 118. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem di Santorso che hanno tentato inutilmente più volte la rianimazione dello sfortunato ciclista. Per i rilievi è intervenuta polizia locale Nordest Vicentino.

La vittima, Vittorio Carli​

 

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 11:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA