Il 3 giugno apre il primo tratto: all'inaugurazione Zaia e Salvini

Martedì 28 Maggio 2019 di Luca Pozza
Il primo casello della Pedemontana Veneta a Breganze
34

BREGANZE - Dopo mesi di attesa, contraddistinti da annunci e rinvii, c'è finalmente una data per il "via libera" del primo tratto della Superstrada Pedemontana Veneta, che sarà percorribile da lunedì 3 giugno alle ore 12. A dare la notizia, nella serata di oggi, martedì 28 maggio, la Struttura di Progetto della Superstrada Pedemontana Veneta (SPV) che ha comunicato al Concessionario SPV Spa «l’autorizzazione alla messa in esercizio della prima tratta dell’infrastruttura viaria che si estende tra l'autostrada A31 Valdastico e Breganze», nel cui territorio si trova il casello di avvio del primo tratto, lungo circa 7 km.

Al taglio del nastro saranno presenti i vertici della Regione Veneto, a partire dal Governatore Luca Zaia, ma ha garantito la sua presenza (annunciata in queste ore anche sui propri social) anche il vicepremier e Ministro degli Interni Matteo Salvini, che ha sempre considerato la Pedemontana Veneta un'opera strategica per il rilancio del Nordest e recentemente è intervenuto a sostegno di Luca Zaia nella polemica a muso duro (qui il video del governatore veneto infuriato) con il ministro dell'Ambiente Costa.
 

 

Ultimo aggiornamento: 20:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci