Tragedia alla Diesel: 62enne padovano scarica furgone, morto d'infarto

Una parte del complesso della Diesel a Breganze

di Luca Pozza

BREGANZE - Tragedia nella tarda mattinata di oggi nella sede centrale della Diesel Spa (più conosciuto come Diesel Village), con sede nella zona artigianale di Breganze, in via dell'Industria. Un operaio addetto alla logistica, un 62enne residente nella provincia di Padova, durante le operazioni di carico del proprio furgone, è deceduto in seguito a un malore improvviso, a seguito del quale si è accasciato. Immediato l'allarme da parte di altri lavoratori dell'industria di Renzo Rosso ma all'arrivo sul posto di un'ambulanza del Suem 118, i sanitari nom hanno potuto che confermare il decesso, provocato molto probabilmente da un infarto.

L’uomo era dipendente di un’azienda di logistica con sede a Padova. La salma è stata subito messa a disposizione dei familiari, non essendoci ulteriori accertamenti da svolgere sulle cause della morte. Sul posto per i rilievi i carabinieri della compagnia di Thiene.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Maggio 2018, 19:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tragedia alla Diesel: 62enne padovano scarica furgone, morto d'infarto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti