Azionisti in subbuglio, sentenza su BpVi: risarcisca in toto una socia

Azionisti in subbuglio, sentenza su BpVi: risarcisca in toto una socia
VERONA - Sentenza innovativa a Verona sul caso delle Popolari Venete. Un segnale incoraggiante per chi ritiene di avere diritto a rimborsi più alti rispetto a quelli  è arrivato nei giorni scorsi dal Tribunale civile di Verona, che ha dato ragione a una socia pensionata, Bertilla Santacasa 68enne di San Giovanni Ilarione,  a cui la Popolare di Vicenza dovrà rimborsare l’intero investimento (quasi 40mila euro) e pagare le spese legali. La colpa della banca, che è pronta comunque al ricorso? Non aver spiegato alla cliente i rischi di un investimento illiquido, come riferito dall’Adusbef che difendeva la donna tramite l’avvocato Emanuela Bellini.

Dopo la sentenza di Verona si aprono nuove speranze negli azionisti e nei risparmiatori, che stanno andando all'assalto delle associazioni per verificare la nuova strada giudiziaria da praticare. Intanto Veneto Banca e Popolare di Vicenza si avviano a chiudere l’offerta pubblica di transazione superando la soglia del 70% di adesioni. Alle 13.30 del 28 marzo scade il termine per firmare la proposta, i cui risultati saranno esaminati subito dai Cda delle due banche. I consigli, che si riuniranno in successione, dovranno decidere se rinunciare alla soglia dell’80% fissata per considerare valida l’offerta. Nel penultimo giorno a disposizione i sì sono saliti al 68%, Vicenza avrebbe già superato il 70%. Chi non ha aderito alla transazione (le banche offrivano un rimborso di 9 euro o circa il 15% in cambio della rinuncia a fare causa) si dovrà fare carico di agire in tribunale.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 28 Marzo 2017, 11:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Azionisti in subbuglio, sentenza su BpVi: risarcisca in toto una socia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-03-28 20:21:02
Risarcista tutti al 100% Zonin con i suoi beni e quelli che ha passato all'ultimo minuto ai suoi familiari!...
2017-03-28 14:27:16
Banche "venete", il nome stesso era già un programma…
2017-03-28 13:38:17
Chi investe ancora i risparmi nelle banche non ha capito molto , le banche italiane ormai sono bruciate , ma non solo per i recenti fatti , ricordo che lo stato aiuta le banche in difficoltà ma non i risparmiatori , in secondo luogo le banche usano spesso una forma di ricatto verso i correntisti e li obbligano ad acquistare pacchetti di investimento fasulli . Poi ci si lamenta della fuga di capitali all'estero , spesso per evadere le tasse ma anche per evitare sorprese assurde.
2017-03-28 13:33:17
E' l'innizio di quello che le bache temevano!
2017-03-28 15:03:48
ma quale inizio, ci sono già molti precedenti, si tratta di vedere quali prove possono portare di volta in volta gli attori.