Baggio in un quadro da record:
finanzierà un centro di accoglienza

Lunedì 18 Novembre 2019 di Roberto Cervellin
Il quadro dedicato a Roberto Baggio sarà esposto per un anno a Caldogno
3
CALDOGNO - Due metri e mezzo per uno e settanta. Roberto Baggio come non s'era mai visto.

Il campione vicentino è il protagonista di un maxi quadro di dimensioni record che verrà esposto per un anno nella biblioteca di Caldogno, la sua città natale. L'olio su tela, firmato dal pittore vicentino Alessandro Dal Bello e dal ritrattista messicano Raul Gope, ha per titolo “Roberto Baggio trionfante”. Il dipinto ritrae infatti il “Divin Codino” mentre esulta dopo avere calciato il pallone.  

Il Comune e il suo sindaco Nicola Ferronato hanno voluto dedicare al loro illustre concittadino un'opera d'arte che, dopo aver girato vari luoghi d'Italia, è giunta ora alla destinazione finale. Il tutto per un'iniziativa benefica.

Con la sua vendita verrà finanziato il restauro di una casa-accoglienza del Veronese per giovani e famiglie in difficoltà. Nel frattempo gli interessati potranno chiedere ulteriori informazioni a Dal Bello in merito sia alla storia che alla tecnica del progetto, nato da una lettera che l'artista ha scritto all'ex calciatore per ricordare i momenti più belli della sua carriera. Ultimo aggiornamento: 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA