L'amante della moglie era l'idraulico: li scopre e gli punta la pistola contro

PER APPROFONDIRE: amante, idraulico, valdagno
Lui, lei e l'idraulico che finisce in mutande nel giardino della villa con la pistola puntata contro
VALDAGNO (VICENZA) - La storia ha i contorni del romanzo rosa stipato di cliché: lui, lei e l'idraulico. Eppure è accaduto davvero nel vicentino dove un 52enne di Valdagno ha trovato la moglie in compagnia dell'idraulico, e non stavano esattamente prendendo un tè. A raccontare la piccante vicenda il Giornale di Vicenza, così come il risvolto: il tradito, oramai separato, ha dovuto svolgere lavori di pubblica utilità perché denunciato dall'amante della moglie. E adesso scoprirete il perché.

In pratica il 52enne, insospettito e convinto che la moglie 49enne avesse un amante, aveva deciso di nascondersi nel vano caldaia della villa di famiglia in attesa che il terzo incomodo arrivasse. Non c'è voluto molto perché in casa si presentasse l'idraulico, a quel punto l'uomo ha aspettato che i due fossero in camera, dopodiché è balzato allo scoperto armato di pistola che ha puntato alla testa dell'idraulico, costringendolo ad uscire dalla villa in mutande, in pieno inverno. Successivamente l'idraulico ha denunciato il marito, finito così a svolgere i lavori socialmente utili.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 2 Novembre 2019, 15:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'amante della moglie era l'idraulico: li scopre e gli punta la pistola contro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2019-11-03 19:23:53
Una volta tanto è l'idraulico a rimanere in mutande, solitamente invece succede al cliente quando arriva il conto fattura elettronica?
2019-11-03 16:27:10
Risultato piuttosto positivo se subendo una denuncia ha avuto anche l'eclatante prova del tradimento! Se hanno divorziato senza oneri per l'uomo, direi che e' andata bene, sempreche' la casa sia sua; altrimenti e' rimasto in braghe de tela!
2019-11-03 15:17:52
In questi occasioni suggerirei di non agire d'impulso ma con molta astuzia, anche se mi rendo conto che la cosa può essere assai difficile. Per acquisirla, potrebbe essere utile una dieta (a colazione, pranzo e cena) a base di pane e cervo perché, come direbbe il conte Mascetti "la volpe 'un c'ha miha le horna). Con tutto il rispetto per chi da vittima viene trasformato in colpevole.
2019-11-03 14:41:01
Un po di rispetto per un artigiano che fa gli "straordinari" A parte tutto, notizia non degna di essere stampata... Mi sa da prosciutto sugli occhi, ci sarebbe ben altro per riempire le pagine
2019-11-03 13:48:26
Tradito? Ma se e' separato che tradito e'?