Padovana 88enne ruzzola per 15 metri nel dirupo: miracolata, ma è grave

Sabato 10 Agosto 2019 di Luca Pozza
Il soccorso all'anziana di 89 anni ferita
5
ASIAGO - Momenti di paura nel pomeriggio di oggi per una donna residente a Selvazzano Dentro (Padova), L.D.M., 88 anni, che mentre stava effettuando un'escursione con alcuni parenti è scivolata ruzzolando per circa 15 metri vicino a Malga Cima, a Rubbio, nel comune di Bassano del Grappa. L'anziana, che dopo l'incidente è sempre rimasta cosciente, è stata assistita dagli stessi familiari, in attesa dell'arrivo sul posto di una squadra del Soccorso alpino di Asiago, i cui volontari l'hanno stabilizzata e imbarellata per poi portarla a piedi per un paio di chilometri alla strada, dove c'era ad attenderla un'ambulanza, poi partita per Asiago. Nel nosocomio altopianese la donna è attualmente in osservazione.

Nella giornata di oggi si sono susseguiti numerosi interventi sulle montagne dell'Altopiano di Asiago. Mentre con il padre e altre persone stava salendo a Cima Ortigara, in comune di Enego, giunta quasi ormai in cima all'altezza della galleria, un'escursionista residente a Thiene, E.T., 33 anni, ha messo male un piede riportando la sospetta frattura di una caviglia. Poiché in contemporanea era  scattato un altro allarme per il Soccorso alpino di Asiago, in suo aiuto sono partiti sei soccorritori di Arsiero, tra i quali un sanitario. Una volta raggiunta, all'infortunata sono state prestate le prime cure e, dopo essere stata imbarellata è stata trasportata a spalla per un'ora e mezza fino al piazzale Lozze, dove è stata affidata all'ambulanza diretta all'ospedale di Asiago.  Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 09:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci