Coppia di cinesi trovata con sei chili e mezzo di droga in auto: arrestati

La droga recuperata dai carabinieri di Altavilla Vicentina

di Luca Pozza

ALTAVILLA VICENTINA - Due cittadini di nazionalità cinese sono stati arrestati in flagranza ieri pomeriggio (venerdì 29 novembre) dai carabinieri di Altavilla Vicentina per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di documento di identità falso.

I due, Dajin Chen, 36 anni, residente ad Altavilla e Kit Ip Shu, 25enne, irregolare in Italia e senza fissa dimora, sono stati fermati nel pomeriggio e sottoposti ad un controllo di routine in via Retrone, mentre si trovavano a bordo dell’autovettura di proprietà di Chen: durante la perquisizione sono trovati in possesso di uno scatolone nel quale erano stati riposte sei confezioni in cellophane, adeguatamente confezionate, contenenti complessivamente 6,354 kg di marijuana, oltre a due telefoni cellulari. Shu, inoltre, era in possesso di un passaporto presumibilmente contraffatto.

I due stranieri, accompagnati presso la stazione dell'Arma di Altavilla Vicentina, al termine delle formalità di rito sono state associate presso la Casa Circondariale di Vicenza. Le indagini, nel frattempo, proseguono per verificare la provenienza e la destinazione della sostanza stupefacente sequestrata.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 30 Novembre 2019, 15:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coppia di cinesi trovata con sei chili e mezzo di droga in auto: arrestati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-12-01 10:22:23
ci sono 2 immagini belle, in questo articolo, comunque, e mi fermo qui
2019-11-30 18:25:18
Due cittadini di nazionalita' cinese...non era piu' semplice dire due cinesi?
2019-11-30 17:30:05
Siete sicuri che è originale e non una copia?