Agente vicentino si toglie la vita
nei bagni della questura di Lecco

PER APPROFONDIRE: agente, lecco, pistola, suicidio, vicenza
Agente vicentino si toglie la vita  nei bagni della questura di Lecco
VICENZA/LECCO - Tragedia ieri l’altro in questura a Lecco: in uno dei bagni si è tolto la vita A.L., 54 anni, poliziotto vicentino in servizio nel capoluogo lombardo, con un lungo passato a Vicenza, in servizio alla squadra mobile. Come riporta il Giornale di Vicenza il sottoufficiale, che negli ultimi giorni era in malattia, giovedì si sarebbe recato in questura e dopo avere recuperato la propria arma d’ordinanza si sarebbe chiuso in un bagno, togliendosi la vita. I sanitari del Suem intervenuti rapidamente nulla hanno potuto fare, oltre a certificare il decesso. Il drammatico gesto suicida pare sia legato a un periodo tormentato della sua vita. La notizia ha suscitato dolore e sgomento nella questura berica, A.L. era apprezzato per la serietà e la dedizione al lavoro.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 30 Dicembre 2017, 10:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Agente vicentino si toglie la vita
nei bagni della questura di Lecco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-30 12:18:08
R.I.P.