I Granatieri di Sardegna "invadono"
Cogollo del Cengio e Asiago

Venerdì 3 Giugno 2016 di Vittorino Bernardi
Granatieri di Sardegna in sfilata
COGOLLO DEL CENGIO/ASIAGO - Sabato 4 e domenica 5 giugno Cogollo e Asiago ospitano la trentaduesima adunata nazionale dell'associazione dei Granatieri di Sardegna. L'evento coincide con il centenario della battaglia finale sul monte Cengio del 3 giugno 1916. Nell'occasione del raduno il Comune di Cogollo del Cengio conferirà la cittadinanza onoraria al 1° Reggimento dei Granatieri. A Cogollo sarà aperta una mostra di foto, abbigliamento e oggetti del periodo bellico 1915/18.

Il programma di sabato 4 giugno: ore 9.30 al monte Cengio deposizione di una Corona in memoria dei caduti, con discesa a Cogollo per l’alzabandiera in piazza alle 11 per i saluti delle autorità e un breve concerto della Fanfara del 1° Reggimento dei Granatieri. Alle 11.45 presso la sala consiliare, con il consiglio appositamente convocato, il sindaco Piergildo Capovilla conferirà la cittadinanza onoraria al al 1° Reggimento dei Granatieri. Alle 12 ammaina bandiera con pranzo in piazza a cura della Pro Loco. Sempre in piazza, alle 17 premiazione del concorso nelle scuole primarie e secondarie cogollesi sul tema della Grande Guerra.

Nel pomeriggio di sabato 4 giugno l’evento si sposta ad Asiago: 16.30 alzabandiera in piazza Carli e alle 17.15 deposizione di una corona al Sacrario dei Caduti. Alle 21.15 in piazza Carli concerto del 1° Reggimento dei Granatieri e sfilata con figuranti. Domenica 5 giugno alle 9.30 messa nel duomo San Matteo, alle 10.15 cerimonia celebrativa del 32. Raduno dei Granatieri in piazza Carli e alle 11 sfilata in via IV Novembre. Festa di piazza fino all’ammaina bandiera delle 21.45.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA