Inquinamento Pfas, 110 mila sotto
controllo sanitario: parla l'esperta

Inquinamento Pfas, 110 mila sotto  controllo sanitario: parla l'esperta
NOVE - Decine di migliaia di vicentini e veneti sotto esami sanitari per i veleni finiti nella falda di un'area enorme: l'inquinamento da Pfas (sostanze fuuoroalchiliche) spaventa e preoccupa, come si vede nalla mappa pubblicata dal Gazzettino e nei documenti sanitari predisposti dalla Regione Veneto.

E proprio di Pfas e del grave caso di inquinamento parla venerdì 3 giugno, alle 20.45 nella sala polivalente Pio X, in piazza De Fabris, a Nove, parla Marina Lecis, consulente ambientale e grande conoscitrice del problema,
già consulente per la Procura di Padova su tematiche legate all'inquinamento.

Si tratta sicuramente del più grave caso di inquinamento del Veneto, la cui vastità comprende un bacino di oltre 350.000 abitanti e si estende in 4 province. E' vero, come sostiene la Miteni, la ditta di Trissino "incriminata" che paraltro respinge le accuse, che non esiste relazione fra gravi malattie quali il cancro e i Pfas, oppure - come sostengono molti medici - che la situazione sanitaria e ambientale è gravissima? E nel Bassanese ci sono dei rischi?

La serata è organizzata da Laboratorio Natura con il patrocinio del Comune di Nove.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 3 Giugno 2016, 10:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Inquinamento Pfas, 110 mila sotto
controllo sanitario: parla l'esperta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti