Gerolimetto e il viaggio da guinness di 40 anni fa sul camion Pigafetta

Venerdì 25 Novembre 2016
Quarant'anni fa Cesare Gerolimetto fece il giro del mondo con il camion Pigafetta

BASSANO - (Cs)  Quarant'anni fa Cesare Gerolimetto, romantico fotografo del paesaggio, iniziava la mitica impresa del giro del mondo a bordo del camion Pigafetta, un Iveco 75 pc 4x4. Nell'anniversario il Museo dell’Automobile Bonfanti-Vimar, insieme ai Musei civici di Bassano e con il patrocinio dell’assessorato alla cultura fanno un omaggio al grande fotografo rosatese-bassanese, uno degli autori di reportage più riconosciuti a livello nazionale ed internazionale. Gerolimetto è sempre stato un fotografo del mondo ma ha soprattutto immortalato il paesaggio veneto, sia per produzioni editoriali e grandi libri fotografici, sia per riviste che della fotografia di pregio facevano il loro punto d'onore. Ma è sempre stato disponibilissimo a valorizzare il suo territorio. Le ville venete sono uno dei suoi pezzi forti. Nell'era pre-digitale Gerolimetto è stato un produttore di diapositive seriale: un sapore particolare era entrare nel suo grande studio letteralmente tappezzato alle pareti da strutture che contenevano un numero incredibile di pellicole, decine e decine di migliaia. Di certo il libro del viaggio del mondo sul Pigafetta, allora poi finito in un bel libro edito da Tassotti, fu la pietra miliare di una carriera all'insegna di bellissime immagini.

Foto di una grande impresa

 

Il primo incontro con Cesare Gerolimetto è sabato 26 novembre 2016, alle 11, al Museo dell’Automobile di Romano d'Ezzelino. Il fotografo presenterà i mezzi meccanici che gli hanno permesso di compiere le sue straordinarie imprese. Ospite d'onore ovviamente il mitico camion Pigafetta che diventa parte del patrimonio culturale del museo. Tra l'altro va ricordato che il mitico viaggio entrò nel guinness dei primati.

Domenica 27 novembre alle 11 in sala Chilesotti del museo civico di Bassano il secondo dei due incontri dedicati al famoso viaggio alla scoperta del mondo da parte dell’artista. Come si evince dal titolo, "Il giro del mondo in camion, 1976 – 40 anni fa – 2016" è l’avventura intrapresa da Cesare Gerolimetto nel 1976, un “tour de force” in giro per i cinque continenti durato due anni e sette mesi, per un totale di 184.000 km percorsi, in compagnia di Daniele Pellegrini, già fotografo affermato, che fece scattare la scintilla della fotografia anche nell'amico Cesare.

“Le foto di Cesare Gerolimetto sono tra le testimonianze più raffinate che la città di Bassano abbia avuto nelle pubblicazioni fotografiche. La città, gli scorci e il paesaggio diventano nelle foto di Gerolimetto protagonisti di un ambiente culturale di grande valore documentario” dice la direttrice del museo Chiara Casarin". L'incontro con Gerolimetto prevede anche la proiezione di immagini scattate da Gerolimetto nei tre anni dell’avventuroso viaggio.

Per Cesare Gerolimetto dal 1984 la fotografia rappresenta la professione esclusiva, e tuttora collabora con importanti riviste nazionali e estere e esponendo in numerose mostre personali, tra le quali si annoverano quelle allestite a Salisburgo, Innsbruck, Voiron, Cortina, Belluno, Cremona e Trento.

 

Ultimo aggiornamento: 15:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA