Cinquantenne "fidanzato" con una ​13enne. Con l'appoggio dei genitori

Cinquantenne "fidanzato" con una  13enne. Con l'appoggio dei genitori

di Vittorino Bernardi

THIENE - Possibile nuova storia di molestie sessuali con vittima una 13enne residente nel Thienese da parte di un adulto. Il riserbo è massimo sulle identità dei protagonisti perché la vittima è minore di 14 anni. Nel tardo pomeriggio di ieri 12 ottobre i carabinieri della compagnia di via Lavarone hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un italiano di 50 anni, residente in un Comune del Basso Vicentino, che dai riscontri investigativi effettuati dai militari del comandante Davide Rossetti sarebbe responsabile del grave reato di atti sessuali su minore. L'uomo aveva iniziato la relazione con la minorenne due anni fa, con il bene placet della famiglia della ragazzina.

Le indagini sull’uomo sono iniziate per una segnalazione di un cittadino che, circa un mese fa, si era insospettito nel vedere frequentemente la figlia 13enne dei suoi vicini di casa uscire mano nella mano con un uomo molto più anziano di lei. Gli immediati riscontri, suffragati da indagini di natura tecnica e pedinamenti, hanno consentito ai carabinieri di fare luce sulla vicenda: l’uomo era entrato in contatto con la famiglia della giovane circa 2 anni fa per iniziare a instaurare una relazione, appoggiata dai familiari. I carabinieri sono riusciti in breve tempo a fornire all'autorità giudiziaria un apparato probatorio tale da giustificare l’emissione di un’ordinanza cautelare urgente, eseguita ieri: il 50enne è agli arresti domiciliari nella propria abitazione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Ottobre 2018, 13:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cinquantenne "fidanzato" con una ​13enne. Con l'appoggio dei genitori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 46 commenti presenti
2018-10-15 11:40:55
Alla fine, dopo tutte le ipotesi neanche velate della "razza" dell'indagato, spunta il nome Marchetto che mi sembra non proprio né asiatico né africano.
2018-10-14 13:36:42
sicuramente è italiano puro al 100 x 100 .........mistero
2018-10-14 10:39:15
Ogni notizia, anche se fosse sul carnevale dei fiori a Sanremo, è occasione per manifestare l'odio più cieco per i diversi. Decine di trolls sputano sentenze contro stranieri e gente con la pelle di diverso colore. A quando un filtro più deciso per cercare eliminare l'orrore del razzismo da queste pagine?
2018-10-14 11:52:00
Komunista, i veri diversi siete voi. Avete fatto entrare la creme de la creme di tutto il mondo in Europa e adesso siamo noi gente perbene che dobbiamo sorbirci questi orrori. A quando un filtro per eliminare i socialcomunisti dal mondo?
2018-10-14 12:59:25
@carpedieg: Nono. Ci va bene che gli stolti si facciano conoscere per quello che sono, che non restino una societa di troll e odiatori sconosciuta ai piu'. Aprofittiamo del fatto che sono orgoglioni di sbandierare la loro ignoranza e fobia del caso, urlando banalita' e indottrinamenti sconcertanti, in modo da permetterci di regolarci di conseguenza. Bacini come ilgazzettino, poi, sono indicativi del territorio, dimostrando l'evidenza fatta di intere popolazioni omofobe, razziste e ignoranti. Sono dati. Sono fatti. Bisogna ignorare loro, ma non la loro esistenza e i danni che producono.