Riapre Gardaland, posti contingentati. E un'App per evitare assembramenti con la fila virtuale

Sabato 13 Giugno 2020
Riapre Gardaland, posti contingentati. E l'App per evitare assembramenti con la fila virtuale

Gardaland, il famoso parco divertimenti di castelnuovo del Garda (Verona) ha riaperto oggi e ha dato il via ad una nuova stagione. E' il primo Parco Divertimenti italiano a riaprire i cancelli dopo il lockdown, facendo così da apripista per le altre realtà del settore, anticipando la data del 15 giugno, nella quale è prevista la riapertura di molte attività quali cinema e teatri, dando un segnale molto positivo per l’economia e la socializzazione; alla fine di questo difficile periodo sono infatti tante le persone che hanno voglia di tornare il più possibile alla normalità e di vivere momenti di spensieratezza insieme agli amici e alla famiglia. 
 

«La parola d’ordine quest’anno sarà Divertimento in Sicurezza. Usciamo da un periodo difficile per tutti ma siamo convinti che sia possibile tornare a divertirsi», afferma Aldo Maria Vigevani, Amministratore Delegato di Gardaland. «Il Parco si presenterà in modo diverso e al suo interno andranno sicuramente rispettate delle regole precise ma tutto sarà come sempre improntato alla spensieratezza e al relax».

Una delle caratteristiche di questa stagione sarà il contingentamento degli ingressi al Parco. «Abbiamo fissato un limite giornaliero di circa 10.000 persone - dice Vigevani -. Ovviamente questo porterà ad una riduzione rispetto ai nostri numeri abituali, ma siamo positivi sull’andamento della stagione, inoltre abbiamo da poco attivato il servizio prenotazioni online e i primi riscontri sono molto lusinghieri».

IL PROTOCOLLO PER ACCEDERE 
L’obiettivo di Gardaland, nello sviluppo e nell’attuazione di questo protocollo, è però sempre stato quello di permettere ai Visitatori di continuare a vivere un’esperienza coinvolgente e divertente nel Parco; proprio per questo, ad esempio, tutti gli indicatori utilizzati per garantire il distanziamento sociale - quali bollini, barriere e cartelli - sono caratterizzati da colori estremamente vivaci, una personalizzazione, insomma, in perfetto stile Gardaland.
Il Protocollo di Gardaland prevede un nuovo sistema di prenotazione online con l’indicazione vincolante del giorno di visita per gestire il numero chiuso ridotto di visitatori; la misurazione della temperatura corporea degli Ospiti e dei dipendenti prima dell’accesso al Parco; l’obbligo di indossare la mascherina per tutti i Visitatori sopra i 6 anni e fornitura dei dispositivi di protezione ai dipendenti; sanificazione continua delle aree comuni e delle attrazioni dopo ogni giro; inibizione di alcuni posti a sedere delle attrazioni per favorire il distanziamento sociale.
 
UN'APP PER PRENOTARE IN SICUREZZA
Una novità molto importante nell’ambito del distanziamento sociale è poi l’utilizzo di nuove tecnologie come l’App per prenotare le attrazioni che permette di partecipare ad una coda virtuale, riducendo così i tempi di permanenza in fila e gli eventuali assembramenti. Con l’app QODA è possibile anche  prenotare il proprio posto nei ristoranti del Parco. Gardaland, abituato a stupire ogni anno i visitatori, non ha rinunciato all’introduzione di due nuovi spettacoli all’aperto per la stagione 2020.
 
NUOVA ATTRAZIONE
Per i più piccoli imperdibile è il 44 Gatti Rock Show: dopo aver conquistato il pubblico televisivo di tutto il mondo con la serie animata prodotta da Rainbow e già fenomeno di costume, i protagonisti di 44 Gatti sono arrivati a Gardaland con uno spettacolo musicale outdoor dedicato alle famiglie e progettato ad hoc.
Lo show va scena due volte al giorno sul palco dell’Arena 44 Gatti, trasformata nella Clubhouse dei Buffycats con tutti gli elementi del famoso garage della serie. Un’esibizione di 15 minuti per far divertire i grandi e far scatenare i piccoli sulle note dei successi originali della serie, seguita da un Meet&Greet dedicato.
 

Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci