Sai perché si dice «Sono rimasto al verde»? L'origine del particolare detto

Giovedì 14 Marzo 2024
Video
Sono molti i modi di dire e le espressioni che ci rimandano a frasi o discorsi più complessi: tra queste, c'è sicuramente 'rimanere al verde'. A Roma poi, ci capita spesso di sentire o utilizzare in primis detti per comunicare in poco tempo una situazione più o meno piacevole. Questi termini coloriti non solo ci fanno sentire parte integrante di una tradizione, ma ci permettono di esprimere il nostro reale stato d'animo senza tanti giri di parole. L'espressione 'rimanere al verde' è tra le tante utilizzate per descrivere una situazione ostica senza entrare realmente nel vivo della discussione. "rimanere senza soldi" sarebbe, infatti, molto più spiacevole da dire, quasi inappropriato, in certe circostanze. Esistono varie teorie riguardanti l'origine di questo detto popolare. Alcuni ritengono che il colore verde fosse legato ai cappelli indossati da imprenditori falliti, mentre altri pensano che il verde si riferisca al colore visibile sul fondo di forzieri o portamonete vuoti, indicando così una situazione di scarsità finanziaria. Il dibattito si sposta poi verso Firenze, dove un'altra interpretazione suggerisce che il verde fosse il colore della parte inferiore delle candele di sego usate durante le aste pubbliche. In questo caso, arrivare al segmento verde della candela segnalava la conclusione dell'asta, impedendo ulteriori offerte. Crediti: Foto Shutterstock Musica Korben

Turista americana visita per la prima volta Roma e resta sorpresa quando compra la pizza: ecco il motivo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci