San Valentino in Valtellina: ecco le 5 esperienze da non perdere in una vacanza di coppia

Degustazioni e relax alla terme, ma anche uscite in motoslitta ed altre adrenaliniche esperienze sulla neve, da vivere con il proprio partner

Sabato 3 Febbraio 2024 di Maria Serena Patriarca
San Valentino in Valtellina ph Gaia Menchicchi

Fuga romantica in Valtellina, tante ideee per San Valentino

La Valtellina, in Lombardia (provincia di Sondrio) come cornice ideale per una "fuga" a due in occasione di San Valentino. Se amate i paesaggi alpini innevati, sono tanti i travel tips (dalle esperienze più rilassanti, alle più adrenaliniche) per organizzare il vostro viaggio in coppia nel periodo più romantico dell'anno.

Neve e non solo...

Con le sue numerose attività ed esperienze pronte a far battere il cuore degli innamorati, la Valtellina lancia numerose idee per viaggiatori romantici, ma anche per gli amanti del wellness o i fan dell'avventura in natura, in occasione del 14 febbraio. Fra paesaggi innevati e cime da sogno le terme, per esempio, possono diventare il regalo perfetto per le coppie che vogliono ritagliarsi un break di benessere lontano dallo stress cittadino e dalle routine quotidiane; lo zipline, invece, è un’esperienza adrenalinica che gli innamorati più temerari sapranno apprezzare (info: www.valtellina.it).

Dormire per una notte all’interno di un gatto delle nevi in Valmalenco

Trascorrere la notte all’interno di un gatto delle nevi, circondati dalle montagne innevate al chiaro di luna, è sicuramente un’esperienza unica nel suo genere, che è diventata realtà da qualche anno in Valmalenco. Stiamo parlando della suite “Due cuori in pista”, situata in alta quota e costruita all’interno di un gatto delle nevi. Dopo aver preso la funivia Snow Eagle ,che porta i turisti a quota 2.000 metri, gli ospiti verranno accompagnati da una motoslitta che, dopo un viaggio all’interno di suggestivi boschi sotto le stelle, raggiungerà la cima dell’Alpe Palù. La suite si trova proprio qui, e regala ai suoi ospiti un soggiorno intimi e unico: il letto matrimoniale è posizionato di fronte a una parete vetrata che si affaccia sulle cime del Bernina, mentre all’interno del bagno si trova una vasca di design.

Per rendere il tutto ancora più romantico, gli ospiti possono decidere di essere accompagnati, per la cena, all’interno di uno dei rifugi della Valmalenco, dove potranno degustare piatti tipici valtellinesi (per maggiori informazioni: www.sondrioevalmalenco.it).

 

Concedersi una giornata di relax alle terme

Con i suoi tre stabilimenti termali, Bormio è tra le mete più apprezzate dagli amanti del benessere. Il centro termale di Bormio Terme, che si trova proprio in paese, propone per l’occasione il pacchetto “Winter in love” che offre agli innamorati la possibilità di trascorrere una giornata di relax all’interno del percorso termale, tra vasche d'acqua sia all’interno sia all’esterno della struttura, saune, biosauna e zone relax. I trattamenti Remedy, Sacred Nature e Tranquillity Express proposti all'interno della zona dedicata all'estetica donano momenti rilassanti di puro piacere. Inoltre, per la giornata di San Valentino il centro Bormio Terme resterà aperto tutta la sera, diventando così la perfetta conclusione di una giornata interamente dedicata all’amore. A completare l’offerta benessere di Bormio ci sono i due centri di QC Spa of Wonders, Bagni Vecchi e Bagni Nuovi. Bagni Nuovi è un complesso termale inserito all’interno di un grand hotel in stile Liberty, e offre quattro zone con diversi percorsi termali e sensoriali; Bagni Vecchi, invece, regala panorami da cartolina, con il Parco Nazionale dello Stelvio che lo circonda (per maggiori informazioni: www.bormio.eu). A Livigno gli innamorati possono optare per Aquagranda, uno dei centri sportivi e benessere all’avanguardia più grandi d’Europa. Grazie alla presenza di un’area Wellness Relax, gli ospiti potranno trascorrere momenti rigeneranti, optare per uno dei trattamenti benessere proposti dal centro e pensati per la coppia, oppure rilassarsi all’interno di saune, bagni turchi, percorsi relax e piscine (per maggiori informazioni: www.livigno.eu).

Parola d’ordine: adrenalina, dalle escursioni in motoslitta alla Fly Emotion

San Valentino diventa l’occasione giusta per regalare alla propria dolce metà un’esperienza adrenalinica e alternativa, come per esempio un’escursione con le motoslitte. Il Team Adventure Madesimo propone emozionanti tour in motoslitta dove gli innamorati, accompagnati da istruttori esperti, potranno divertirsi lungo percorsi costellati da salite e discese, tornanti, curve, ruscelli e boschi suggestivi (per maggiori informazioni: www.teamadventuremadesimo.it). Un'altra esperienza che regala quella giusta dose di brivido è il Fly Emotion, una zipline che permette di volare tra un versante e l’altro sopra la valle che collega Albaredo a San Marco e Bema: grazie a una speciale imbragatura, gli innamorati potranno ammirare la Valtellina da una prospettiva privilegiata. Fly Emotion è un’esperienza che può vivere chiunque, non lontano da Morbegno, e non richiede una preparazione fisica, ma solo tanta voglia di divertimento (per maggiori informazioni www.flyemotion.it).

Degustazione in cantina per gli wine lovers

San Valentino è l’occasione giusta per vivere un’esperienza immersiva nei terrazzamenti della Valtellina, e degustare il vino che qui viene prodotto. Grazie alle proposte della Strada del Vino della Valtellina, i turisti possono scegliere tra un ampio ventaglio di esperienze e attività che offrono la possibilità di conoscere da vicino, e con tutti i sensi, il vino valtellinese e, più in generale, l’antica tradizione della viticoltura che si tramanda di generazione in generazione. Le degustazioni di vino sono accompagnate da assaggi di prodotti tipici valtellinesi come i formaggi Bitto e Casera, la Bresaola e il pane di segale (per maggiori informazioni: www.stradadelvinovaltellina.it).

Ciaspolare in notturna o cenare in rifugio ad Aprica

Per le coppie più romantiche (e sportive al tempo stesso) non c’è nulla di meglio di una ciaspolata in notturna nel comprensorio di Aprica, che regala panorami suggestivi anche di notte. I turisti, accompagnati da una guida, potranno addentrarsi in boschi innevati e ammirare il paese e la valle, tutta illuminata al chiaro di luna (per maggiori informazioni: www.apricaonline.com). In alternativa, i visitatori possono prenotare una cena al rifugio Dal Brusca che, per l’occasione, sarà possibile raggiungere a bordo di un gatto delle nevi. Una volta giunti in rifugio, gli ospiti potranno degustare, in un ambiente caldo e accogliente, piatti tipici della tradizione valtellinese (per info e prenotazioni tel. 0342 747391).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci